logo
Lunedi 20 novembre 2017
iscriviti aumenta dimensione carattere
AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse
password dimenticata invia
AUDIS ASSOCIAZIONE deco AUDIS DOCUMENTA deco deco AUDIS NOTIZIE deco
clear
Tonadico, Madonna della Luce di Giovanni Vio deco deco
Tonadico, Madonna della Luce_16

Tonadico, Madonna della Luce_16
Tonadico, Madonna della Luce_16
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_15

Tonadico, Madonna della Luce_15
Tonadico, Madonna della Luce_15
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_14

Tonadico, Madonna della Luce_14
Tonadico, Madonna della Luce_14
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_13

Tonadico, Madonna della Luce_13
Tonadico, Madonna della Luce_13
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_12

Tonadico, Madonna della Luce_12
Tonadico, Madonna della Luce_12
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_11

Tonadico, Madonna della Luce_11
Tonadico, Madonna della Luce_11
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_10

Tonadico, Madonna della Luce_10
Tonadico, Madonna della Luce_10
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_9

Tonadico, Madonna della Luce_9
Tonadico, Madonna della Luce_9
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_8

Tonadico, Madonna della Luce_8
Tonadico, Madonna della Luce_8
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_7

Tonadico, Madonna della Luce_7
Tonadico, Madonna della Luce_7
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_6

Tonadico, Madonna della Luce_6
Tonadico, Madonna della Luce_6
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_5

Tonadico, Madonna della Luce_5
Tonadico, Madonna della Luce_5
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_4

Tonadico, Madonna della Luce_4
Tonadico, Madonna della Luce_4
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_3

Tonadico, Madonna della Luce_3
Tonadico, Madonna della Luce_3
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_2

Tonadico, Madonna della Luce_2
Tonadico, Madonna della Luce_2
boximage
Tonadico, Madonna della Luce_1

Tonadico, Madonna della Luce_1
Tonadico, Madonna della Luce_1
boximage



Tre movimenti dolci
Prima ancora che a produrre l’elettricità, negli quegli anni di inizio Secolo, a Tonadico (TN), in una innata consapevolezza che l’intervento edilizio della nuova centrale idroelettrica Boaletti avrebbe segnato il paesaggio delle montagne, che è quello spirituale delle piccole comunità che le popolano, si pensava a legittimare l’intervento edilizio al livello religioso.
Oggi, dopo la breve vita di soli 50 anni della centrale, rottamata nel 1960, se un legame è rimasto con il paese è proprio il capitello della “Madonna della luce”, realizzato in occasione del cantiere della nuova opera idroelettrica. Intorno ad esso è sopravvissuta una frequentazione del luogo che esprime identità, riconoscimento, controllo.
Cosa fare ove l’azione intrecciata della natura e dell’oblio umano aveva quasi completamente cancellato ogni evidenza del passato imprenditoriale? Che dialogo innescare con il nuovo paesaggio della riforestazione e dei depositi delle piene che ha come disciolto nella sua materia naturale ogni traccia del costruito? Come evocare la memoria di un intervento potente, e non necessariamente equilibrato, di sfruttamento delle risorse?
Scelta la strada della riscoperta, dello scavo archeologico, la vasca di decantazione della centrale diventa il bacino per un percorso all’asciutto di tipo “immersivo”, cioè all’interno dell’opera idraulica: evento esperienziale intenso.
Il coinvolgimento di chi percorre lo spazio si unisce sinergicamente alla sacralità ed alla naturalità.  Questo recupero permette la felice coesistenza di tre movimenti dolci: la scoperta della centrale, il pellegrinaggio e l’escursionismo, che poi è narrazione di tre storie parallele.

Giovanni Vio
E’ architetto e studente di dottorato QUOD presso lo IUAV di Venezia dove ha insegnato Urbanistica tra il  2001 e il 2010.  E’ autore del volume “Timeless. Cinque architetture di Roelof Uytenbogaard” (Il Poligrafo, 2006) e di alcuni saggi sull’architettura sudafricana. Nel 2009 pubblica “Case Fuori. Out of home_in africa”. E’ autore di “Stella d’acqua. Politiche e riflessioni per il recupero di Forte Marghera a Venezia” (Cleup, 2009). E’ coautore di “Alla scoperta di Mestre” (Ediciclo, 2009).  
E’ fotografo di paesaggio e di architettura. E’ autore di “Venezia, Marghera, Mestre e ritorno. Un viaggio quotidiano” (Marsilio Editori, 2005), sulla strada tra Venezia a Mestre. Pubblica in: “Marcon.Paesaggi di Transizione” (Cicero editore, 2007). Nel 2008 espone “What am I doing here”. Nel 2011 produce, con Angela Buckland, “Sud Africa. Quite Place”, da cui il libro “Angela Buckland_Giovanni Vio. Quite Place” (Cleup, 2010).


deco
Scatti d'autore [-]
AA.VV.
puntino Varie [13]
Aler Milano
puntino Aler Milano inaugura il Campus Martinitt - L'ex orfanotrofio trasformato in residenza universitaria [4]
puntino ALER Milano - 100 anni di edilizia residenziale pubblica  [4]
Andrian Alberto
puntino Officine Reggiane di Reggio Emilia - di Alberto Andrian [16]
Associazione fuori_vista
puntino Progetto Sismicity - Associazione fuori_vista [10]
Biennale di Venezia - Architettura
puntino Biennale di Architettura 2010 - Laboratorio Italia - Venezia [8]
Bison Edio e Morellini Davide
puntino Luoghi di abbandono - di Edio Bison e Davide Morellini [16]
Bombieri Giorgio
puntino Anch'io PROGETTO MURANO! - di Giorgio Bombieri [16]
puntino L'Arsenale che lavora [16]
Bortolozzo Fulvio
puntino Torino, La Spina Centrale, 2007 - di Fulvio Bortolozzo [16]
Botto Andrea
puntino Cantieri - di Andrea Botto [13]
Cappai Maurizio
puntino Le miniere d'Elba [2]
Catellani Maura
puntino Re.2000, le ex Officine Reggiane - di Maura Catellani [16]
Centro Polifunzionale Snos
puntino Centro Polifunzionale Snos - Torino [9]
Cirillo Gianmatteo
puntino Le miniere Komsomolets e Rumyantsevo a Gorlivka, Ukraina [15]
Di Vilio Salvatore
puntino L'ex area industriale Saint Gobain a Caserta - di Salvatore Di Vilio [16]
Duranti Pierclaudio
puntino L'ex Elettrochimico di Papigno: fotografie di Pierclaudio Duranti [16]
Gasparo Neva
puntino Viaggio in Porto Vecchio di Neva Gasparo [16]
General Smontaggi S.p.a
puntino A RemTech 2011 in mostra le foto dei cantieri di General Smontaggi S.p.a [16]
Giusto Lidia
puntino Ruins: Rovine e Macerie di Lidia Giusto [16]
Industrie-Kultur Fotografie
puntino Il primo annuario di IKF (Industrie-Kultur Fotografie) [16]
Lembo Salvatore e Paraggio Gaetano
puntino Declinazioni periferiche - di Salvatore Lembo e Gaetano Paraggio [16]
Mini Lorenzo
puntino Colonie di vacanza in Italia. Dal periodo fascista ai nostri giorni [16]
Minoter spa
puntino Ex Birreria Peroni - Quartiere Miano, Napoli [16]
Modica Marcello
puntino Still Alive di Marcello Modica [16]
Monari Franco
puntino Memorabilia (2007-2011) - "New Prehistories / Nuove Preistorie" - Ex Zuccherificio di Argelato (Bo), di Franco Monari [16]
Pili Michele
puntino Il compendio minerario di Montevecchio Un progetto fotografico di Michele Pili [16]
Porcelli Giovanni Mattia
puntino L'impianto Termo-Idrovoro della Travata a Bagnolo San Vito (MN) - di Giovanni Mattia Porcelli [16]
Sattler Caroline
puntino Circle di Caroline Sattler [15]
Scarpa Alessandro e Albertini Carlo
puntino EX - di Alessandro Scarpa e Carlo Albertini [16]
Signorelli Enzo
puntino Marina di Melilli, storia di un paese che non c' - di Enzo Signorelli [16]
Sipione Alberto
puntino Da qui all'Eternit() [16]
Sortini Franco
puntino Lo zuccherifico di Capua - di Franco Sortini [16]
Studio ORCH
puntino Porto Marghera, Studio ORCH - Venezia [6]
Trivisonno Patrizia
puntino La grande pressa di Terni [10]
Valenti Meri
puntino Genova, Trieste, Civitanova Marche: fermi immagine di tre paesaggi portuali di Meri Valenti [16]
Vio Giovanni
puntino Tonadico, Madonna della Luce di Giovanni Vio [16]
puntino Per il progetto Venezia Marghera Mestre e ritorno. Un viaggio quotidiano [16]
Virdis Davide
puntino "Periferie" di Davide Virdis  [10]
Audis eventi [+]
AUDIS - Associazione Aree Urbane Dismesse - C.F. 97563790019 - Credits - ©Tutti i diritti riservati. Tutti gli articoli possono essere riprodotti con lunica condizione di mettere in evidenza che il testo riprodotto tratto da www.audis.it. Documenti, ricerche e materiali AUDIS possono essere riprodotti e diffusi previa autorizzazione e indicando la fonte.